Pantelleria in Primavera (Foto)

Si sa che Pantelleria è una meta ideale per trascorrere le vacanze estive: i giri in barca, le giornate sotto il sole nelle spiagge rocciose, serate in compagnia di amici nei locali e ristoranti tipici, rendono la vacanza un sogno.

Ma in questo post voglio parlarti di una Pantelleria diversa, Pantelleria in primavera. Offre paesaggi unici, panorami mozzafiato, silenzi assoluti, odori freschi, passeggiate fantastiche, in poche parole ti offre ancora una volta relax.

Ma il relax primaverile è diverso da quello estivo.

Lago specchio di Venere

Lago specchio di venere Pantelleria

Uno dei posti più famosi e popolari dell’isola, utilizzato durante l’estate per proteggersi dai venti o per approfittare dei benefici dei fanghi termali, viene considerata una vera e propria SPA a cielo aperto.

Durante la primavera il Lago diventa un’oasi naturale e selvaggia, la vegetazione è ricca e rigogliosa, i colori sono intensi, la terra molto più morbida rispetto l’estate. Ad accompagnare la passeggiata c’è il silenzio della valle, l’odore di zolfo e la presenza di varie specie di animali di piccolissima taglia.

Gadir

Cala Gadir, Pantelleria.

Siamo abituati a vedere il porticciolo di Gadir ricoperto di teli da mare, popolato da bambini e adulti che si godono il comodo bagno e i servizi offerti dalle attività di ristorazione e di diving.

In primavera torna ad essere un porticciolo dove pescatori con le proprie reti si preparano per la pesca, qualcuno si gode i raggi del sole e il forte profumo di iodio, chi invece si immerge nelle vasche di acqua calda termali.

Le Cale e l’Arco dell’Elefante

Arco dell'Elefante, Pantelleria.

Una tra le zone più apprezzate dai turisti durante l’estate, perché ci sono 3 accessi al mare alla portata di chiunque: Cale Levante, Cala Tramontana e L’arco dell’elefante, ma anche perché lo splendido paesaggio si presta benissimo come location di una giornata estiva perfetta.

Durante la primavera la tappa è d’obbligo, immagina il solo rumore del mare che ti accompagna mentre passeggi in una stradina stretta che da Cala Levante ti porta fino a pochi metri dall’Arco, con le palme e buganvillee che fanno da sfondo.

Porto di Scauri

Porticciolo di Scauri, Pantelleria.

Molti collegano il porto di Scauri alla movida pantesca che con locali come l’Altamarea e i Cornutazzi Bar intrattengano i turisti più giovani con feste, aperitivi e cene durante l’estate.

In primavera la sola musica che puoi ascoltare è quella della natura, i locali si preparano per la stagione estiva e la natura diventa padrona.

Il Faro di Punta Spadillo

Faro si Punta Spadillo, Pantelleria.

Il faro di Punta Spadillo regala sempre un panorama mozzafiato rivolto verso il blu del mare profondo. Non so per quanto tempo ancora rimarrà in stato di degrado visto che è stata acquistato recentemente da una nota società alberghiera ma speriamo che ci lascino sempre visitare la zona e ammirare la natura da una delle zone più verdi vicino al mare.


Se ti è piaciuto questo post condividilo sui social utilizzando la barra in alto.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Segui il nostro Instagram
X